×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder lorettaemiri is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

LIBRERIA

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

[sigplus] Critical error: Image gallery folder lorettaemiri is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

LIBRERIA E CONSIGLI BIBLIOGRAFICI

UNA SEZIONE DEL SITO LA VOGLIO DEDICARE A INDICAZIONI E CONSIGLI BIBLIOGRAFICI PUBBLICIZZANDO TESTI DI AUTORI AMICI E A TESTI CHE RITENGO INTERESSANTI.

LORETTA EMIRI

PER INFORMAZIONI: http://lorettaemiri.blogspot.it/

AMAZZONIA IN TEMPO REALE 

Warning: No images in specified directory. Please check the directoy!

Debug: specified directory - http://giorgiocingolani.com/images/lorettaemiri

  • Editore:Livi
  • Data uscita:09/05/2013
  • Pagine:136
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788879693134

Descrizione

"Questo mio tribolatissimo racconto finisce qui, finalmente, con parole, almeno per me, liberatorie: quando smetteranno di ripetere, come pappagalli, la storiella secondo cui l'Amazzonia è il polmone del mondo, quando smetteranno di dirsi difensori della foresta amazzonica, quando smetteranno di inquinare l'Alaska, quando non permetteranno più che piogge acide corrodano le foreste europee, quando smetteranno di saccheggiare risorse naturali e prodotti esotici, quando saranno guariti dalla bulimia, allora, e solo allora, gli occidentali avranno qualcosa da dire sull'Amazzonia e il suo sfruttamento razionale; allora e solo allora gli occidentali avranno qualcosa da dire su quell'Amazzonia che gli indios hanno preservata intatta fino ai nostri giorni, anche se per loro "ecologia" non è mai stata una parola alla moda ma uno stile di vita.

ISIDORO SPARANZONI, STEFANO PETRACCI

PASQUALINA LA CHIAROVEGGENTE

  • pasqualina libro_facciatacopertina

Pasqualina la chiaroveggente : là dove non osa il vento / Isidoro Sparnanzoni ; con la collaborazione di Stefano Petracci. - Corridonia : Tipolitografia TAF, 2011. - 253 p. ; 21 cm.

Per informazioni: Stefano Petracci tel. 329 3865790, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Costanza Porfiri, universalmente conosciuta con il secondo nome di battesimo Pasqualina o come la Montesanta, è stata una straordinaria donna del Novecento italiano, un fenomeno eccezionale ed esclusivo, come scrisse Dino Buzzati, per le straordinarie capacità, “specializzate” in ambito medico con diagnosi e telediagnosi. E’ un personaggio che  la storia non può non traman-dare per la singolarità della trance e dei viaggi, per i responsi infallibili costanti nel tempo, che hanno avuto risonanza a livello mondiale.  La meraviglia suscitata dagli accadimenti è stata, e conti-nua ad essere, una sfida autentica per l’intelligenza e per la capacità critica di qualunque osser-vatore.

Nel centenario della nascita – Pasqualina è nata il 2 agosto 1908 - la Provincia di Macerata, per la rilevanza sociale del fenomeno paranormale ampiamente acclarato, promosse la pubblicazione del libro Pasqualina la Montesanta una leggenda del Novecento,ad opera di Isidoro Sparnanzoni e Stefano Petracci e con la collaborazione di Donella Pezzola. La monografia veniva a colmare un vuoto nel panorama editoriale. Infatti, fino ad allora, esistevano solo capitoli sparsi qua e là nella letteratura specialistica (ex multis: Renzo Allegri, Vittorio Beonio-Brocchieri, Ugo Dèttore, Massimo Inardi, Lorenzo Mancini Spinucci, Leo Talamonti, Stanislavo Nievo, Manuela Pompas ecc.) e articoli nelle riviste popolari (Gente, Eva Express, Grand Hotel, Oggi, Radiocorriere Tv, Novella 2000 ecc).

Nel 2011 fu il Comune di Civitanova Marche a patrocinare un’altra opera dal titolo Pasqualina la chiaroveggente. Là dove non osa il vento, scritta da Isidoro Sparnanzoni, che si è avvalso della collaborazione di Stefano Petracci per la ricerca delle testimonianze soprattutto in ambito medico. Il libro, in elegante veste, contiene nuove notizie, acquisizioni storiche, originali interpretazioni e interessanti testimonianze,come scrive il Sindaco, nel risvolto di copertina. Il primo cittadino scrive ancora: Nella casa di Pasqualina Pezzola affluivano persone di ogni parte d’Italia e del mondo per avere una diagnosi. Per rintracciare la chiaroveggente civitanovese – si legge nel libro i Contromedici (Campanelli-Alberti n.d.a.) – non c’è bisogno di indirizzi: basta chiedere a qualche passante per avere le indicazioni desiderate. A Civitanova Pasqualina è un simbolo, è il prodotto più puro e l’orgoglio del paese.

Joomla templates by a4joomla